Connect with us

Fashion

‘Irishman,’ Joe Pesci take New York Film Critics Circle honors

Published

on


Martin Scorsese’s crime drama “The Irishman” came up big with New York film critics, taking the top prize of best picture and supporting actor for Joe Pesci. 

The New York Film Critics Circle, at the board’s annual meeting, continued to build awards momentum for the Netflix film after “Irishman” took top honors from the National Board of Review this week.

The New York critics gave the top directors award to Benny and Josh Safdie for their film starring Adam Sandler, “Uncut Gems” (also honored by the National Board

Lupita Nyong’o was honored as best actress in Jordan Peele’s horror film “Us” while Antonio Banderas took best actor for writer-director Pedro Almodóvar’s “Pain and Glory.”

Martin Scorsese’s ‘Irishman’: Takes top honors at National Board of Review

Here’s how the rest of the awards went:

  • Writer-director Quentin Tarantino won for best screenplay for “Once Upon a Time in Hollywood.”
  • Laura Dern was awarded best supporting actor for her roles in both “Little Women” and “A Marriage Story.”
  • Director Bong Joon-ho’s “Parasite” took best foreign film.
  • The Netflix animated film “I Lost My Body” beat out the big studio offerings to win best animated film.



Source

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Fashion

Beautiful Girl Video fashion.

Published

on



Beautiful girl during the wedding in saloon.

Source

Continue Reading

Fashion

The 100 Best Street Style Looks Of 2019

Published

on

Every week, we send out a crack squad of photographers to find the best-dressed men in the world’s best-dressed cities and capture their outfits for our popular Street Style section. The result is a steady stream of style inspiration that comes, not from the red carpet or the runway, but from normal men like you. In 2019, gentlemen, you didn’t disappoint.

Our photographers charted the big shifts and emerging menswear trends as they happened, in the outfits of regular guys. This was the year the big tailoring rethink became normal – note the looser fits and just how few ties are worn below. It was also the year men fully embraced the great outdoors. Fleece and Gore-Tex were the unlikely must-have fabrics, trail runners the surprise sneaker trend.

We saw statement bags and big scarves, considered casualwear and brave colour choices.

The best thing we noticed on the streets, however, was how men took hugely comfortable and practical clothes and wore them in interesting ways. That’s what style is really about, so take the below as inspiration for your 2020 wardrobe.





Source

Continue Reading

Fashion

I migliori 8 libri sulla moda da regalare a Natale

Published

on


Mentre Natale si avvicina rapidamente, i nostri pensieri vanno ai regali – non solo quelli che faremo quest’anno ad amici e famigliari, ma anche a quelli che metteremo nella nostra lista dei desideri. Come una cosa fatta per durare: un libro sulla moda, creato per occupare il luogo d’onore sul tavolino dei salotti per gli anni a venire.

Ecco quelli che, secondo noi, sono gli 8 migliori libri sulla moda pubblicati quest’anno.

1. Dior / Lindbergh (Taschen, € 150)

Il doppio volume che racconta i 70 anni della storia di Dior era uno degli ultimi progetti su cui stava lavorando il fotografo tedesco Peter Lindbergh prima della sua scomparsa a settembre, all’età di 74 anni. A lui è stato dato accesso esclusivo e illimitato all’archivio della maison francese, costituito da più di 80 capi: da una Bar Jacket disegnata dallo stesso Christian Dior nel 1947 fino a pezzi più recenti dell’attuale direttrice creativa Maria Grazia Chiuri. Per la maggior parte scattate in Times Square, a New York, nel 2018, le fotografie immortalano modelle come Carolyn Murphy, Alek Wek e Freja Beha Erichsen, rendendo tributo alla collaborazione di lunga data tra Lindberg e Dior.

Dior/Lindbergh, Taschen

© Taschen

Foto di Peter Lindbergh dal libro Dior/Lindbergh, Taschen

© Peter Lindbergh/Taschen

2. Lagerfeld: The Chanel Shows (Rizzoli, € 70)

La morte di Karl Lagerfield, direttore creativo di Chanel e Fendi, è stata un’altra grave perdita che quest’anno, a febbraio, ha scosso tutta l’industria della moda. Le sfilate più memorabili dell’ultimo decennio – con le loro scenografie spettacolari, dal razzo della AI 17 alla spiaggia della PE 19 – sono immortalate in un bellissimo libro di fotografie di Simon Procter. Il fotografo ha usato scatti multipli per immortalare diverse prospettive in una singola immagine, e il libro contiene anche immagini mai viste di Lagerfield nel backstage del Grand Palais di Parigi.

Libro Lagerfeld: The Chanel Shows, Rizzoli

© Rizzoli

3. Choupette (Steidl, € 20)

Senza dubbio la più famosa gatta della moda, Choupette – l’amatissimo animale da compagnia di Karl Lagerfield – è la star di questo libro di foto scattate personalmente dal designer di Chanel. Le immagini sono un affascinante scorcio della vita viziata della birmana, che possiede un suo account Instagram personale con più di 19.000 follower e, si dice, sia stata inclusa nel testamento di Lagerfeld. Tra gli highlight, le foto di Choupette che viaggia sul jet privato e al lavoro con il suo padrone, accoccolata tra i suoi libri.

Choupette, Steidl

© Steidl

Dal libro Choupette, Steidl

© Karl Lagerfeld

4. Prada – Sfilate (L’ippocampo, € 49,90)

Dopo le pubblicazioni su Chanel, Dior e Yves Saint Laurent, Prada – Sfilate offre una guida completa degli ultimi 30 anni con Miuccia Prada alla guida della maison italiana. Ci sono tutte le sfilate womenswear del brand dall’Autunno/Inverno 1988, dalla primissima sfilata prêt-à-porter fino alla sua collezione ispirata ai fumetti per la PE 18. I testi sono scritti da Susannah Franker, editrice capo di AnOther Magazine, che ha anche firmato l’introduzione sulla storia del brand. Un must-have per tutti i fan di Prada.

Prada/Catwalk, Thames & Hudson

© Thames & Hudson

Courtesy Prada/Alfredo Albertone

5. Supreme Models: Iconic Black Women Who Revolutionized Fashion (Abrams, € 44,38)

Da Iman a Naomi Campbell, Supreme Models è una celebrazione delle modelle nere degli ultimi 60 anni. Con saggi e interviste, copertine di riviste, editoriali e campagne, il libro – scritto dalla stilista e giornalista Marcellas Reynoldsesplora l’impatto durevole che le modelle hanno avuto sul mondo della moda. Insieme alle super modelle, Supreme Models abbraccia un’intera nuova generazione di modelle nere che hanno seguito i loro passi, tra cui Adwoa Aboah, Jourdan Dunn e Joan Smalls.

Supreme Models: Iconic Black Women Who Revolutionized Fashion, Abrams

© Abrams

Beverly Johnson, fotografata da Rico Puhlmann, Glamour, maggio 1973

© Rico Puhlmann/Glamour © Condé Nast

6. Legaspi: Larry Legaspi, the 70s, and the Future of Fashion (Rizzoli, € 64)

Rick Ownes ha pubblicato non uno ma due libri nel 2019. Il primo è un volume su Larry Legaspi, il designer americano che ha creato pezzi per gente come i Kiss, Grace Jones e Labelle durante gli Anni ’70. Il libro, che contiene immagini inedite del suo lavoro, fa luce sul poco esplorato retaggio di Legaspi, morto di AIDS nel 2001. Il secondo libro di Owens in uscita quest’anno, che si intitola semplicemente Rick Owens (Rizzoli, € 50) è una monografia sulla sua carriera, con immagini dei suoi lavori dell’ultimo decennio scattate dal fotografo Danielle Levitt.

Legaspi: Larry Legaspi, the 70s, and the Future of Fashion, Rizzoli

© Rizzoli

Hanne Gaby Odiele, dicembre 2017, fotografata da Owenscorp

© Ownenscorp

7. Virgil Abloh: Figures Of Speech (Prestel, € 50)

Pubblicato originariamente per coincidere con la sua mostra Figures of Speech al Museum of Contemporary Art Chicago, tenutasi da giugno a settembre 2019, questo libro è la guida definitiva alla notevole produzione creativa di Virgil Abloh fino a oggi. Comprende una serie di saggi e interviste che tracciano l’influenza del fondatore di Off-White nel mondo della moda, della musica, dell’arte e del design da quando è emerso sulla scena come direttore creativo di Kanye West. Se fosse ancora poco, il libro include anche un indice delle sue creazioni e più di 1.800 immagini tratte dall’archivio personale di Abloh che mostrano il suo processo creativo.

Virgil Abloh: Figures Of Speech, Prestel

© Prestel

8. Vogue on Location: People, Places and Portraits (Abrams, € 60)

Se un luogo di fuga è ciò di cui avete bisogno a Natale, vi conviene soffermarvi su Vogue on Location. Scoprirete alcune delle destinazioni più spettacolari in cui ha viaggiato Vogue America lungo il secolo, dal Marocco all’Iran, all’India e a Bali, attraverso gli obiettivi di fotografi come Helmut Newton, Peter Lindbergh and Annie Leibovitz. Il libro include anche i racconti di viaggio di autori come Truman Capote e Lee Miller, precedentemente pubblicati sulle pagine di Vogue.

Vogue on Location: People, Places and Portraits, Abrams

© Abrams

Karen Elson in Jackson, Wyoming, fotografata by Arthur Elgort, ottobre1999

© Arthur Elgort



Source

Continue Reading

Trending

//onvictinitor.com/afu.php?zoneid=2954224
Мы используем cookie-файлы для наилучшего представления нашего сайта. Продолжая использовать этот сайт, вы соглашаетесь с использованием cookie-файлов.
Принять